Commemorazione di due partigiani siciliani a Poggio di Otricoli

Sogno di libertà

Si è svolta sabato 18 febbraio in Piazza Martiri della Libertà a Poggio di Otricoli la commemorazione dei partigiani Orazio Costorella e Gaetano di Blasi, rispettivamente medaglie d’oro e d’argento al valor militare per aver sacrificato la loro vita per la libertà.

Il raduno era fissato per le ore 9.00 del 18 febbraio 2017 con l’illustrazione, da parte del dirigente dell’Anpi Fulvio Pellegrini, dell’iniziativa “…essere qui significa ripensare a momenti di grandi slanci, di generosa ed entusiasmante partecipazione, di spontaneità ed eroismo di migliaia di donne e di uomini di idee le più variegate tra loro, ispirati a ideali e a credo religiosi talvolta profondamente diversi…”

Presenti le istituzioni comunali di Otricoli, Calvi e Narni, autorità militari, religiose, una scolaresca di Calvi, i dirigenti dell’Anpi, dell’Anppia, dei Carristi d’Italia e degli Autieri. Nel corso della cerimonia una delegazione dell’Anpi ha deposto una corona accanto alla lapide che ricorda i due partigiani, mentre la scolaresca di Calvi ha letto alcune poesie e ha effettuato brani musicali con il flauto e ha letto, inoltre, alcuni pezzi in lingua inglese e tedesca per sottolineare la cittadinanza europea e l’apertura al futuro

ANPI PROVINCIALE TERNI

 

ORAZIO COSTARELLA ( Misterbianco/Catania),19 anni -medaglia d’oro)

GAETANO DI BLASI ( Calatafimi/Trapani, 20 anni- medaglia d’argento)

Annunci