Catania, 14 luglio: LA FELTRINELLI PRESENTA “WELCOME TO ITALY” GUIDA PRATICA PER I MIGRANTI

*CATANIA: LA FELTRINELLI PRESENTA “WELCOME TO ITALY” GUIDA PRATICA PER I MIGRANTI*

**

_*Venerdì 14 luglio,ore 18:00, alla libreria di via Etnea 285

*Presentano la guida: *

*Lucia Borghi (Borderline Sicilia Onlus), *

*Davide Carnemolla (Welcome to Europe) e*

*Alfonso Di Stefano (Rete Antirazzista Catanese)*


Una guida pratica per migranti. “*Welcome to Italy*” è l’iniziativa che *laFeltrinelli di Catania* presenta venerdì 14 Luglio alle 18:00.

La presentazione è affidata a Lucia Borghi (Borderline Sicilia Onlus), *Davide Carnemolla* (Welcome to Europe) e Alfonso di Stefano (Rete Antirazzista di Catania).

*/Welcome to Italy/*é la guida per migranti redatta dagli attivisti della rete non-governativa Euro-Africana Welcome to Europe
che, dal 2009, offre supporto diretto a migranti e rifugiati in Africa del Nord e Europa.

Stampata per la prima volta nel 2016 in 3000 copie e in cinque lingue – arabo, inglese, italiano, farsi e francese – */Welcome to Italy/* è oggi molto richiesta da parte delle associazioni sul territorio e vuole essere una ‘compagna di viaggio’ per tutti i migranti arrivati in Italia.

È strutturata in otto capitoli e contiene indicazioni sui diritti e le procedure da osservare sul territorio italiano, nonché un
mini-dizionario lessicale e visuale.

Si basa su due caposaldi: la libertà di movimento e il principio di autodeterminazione. Offre, quindi, numerose informazioni e contatti utili in tutta Italia mettendo sempre al centro i diritti umani dei migranti e le scelte che vorranno compiere per rendere migliore il loro futuro.

Lo scorso aprile, */Welcome to Italy/* è stata ristampata e diffusa in tutto il nostro Paese in 20.000 copie grazie al Gruppo Feltrinelli e all’associazione ‘Il razzismo e’ una brutta storia’ nell’ambito dell’iniziativa “Insieme senza muri” che, dal 12 al 20 maggio (data, quest’ultima, di una marcia di solidarietà svoltasi a Milano), ha visto, nelle Feltrinelli di diverse città, la realizzazione di un ricco palinsesto di eventi sul senso
dell’accoglienza………………………………………..

( da comunicazione di Rete AntirazzistaCatanese)

Annunci