Ogni storia ha la sua musica

*Catania 27 gennaio Giorno della Memoria*

**

*Spettacolo**/“Ogni storia ha la sua musica”/***

scritto e diretto da Savì Manna

/presso/il *Zo Centro culture contemporanee di Catania*

piazzale Rocco Chinnici

*27/28 gennaio 2018*

*ore 21.00*

**

**

**

*/Una giovane donna, un violoncellista e dei fantasmi, questi i protagonisti dell’opera teatrale Ogni storia ha la sua musica. Da tre settimane una giovane donna nascosta in un armadio assiste
all’apparizione di fantasmi evocati dalla musica di un misterioso violoncello. Si riveleranno essere tutte vittime illustri della follia nazista e fascista/*

*//*

**

**

*“I fantasmi evocati”:*

**

·*Carmelo Salanitro*, nato ad Adrano ( Catania) il 30 ottobre 1894, ucciso nel lager di *Mauthausen* il 24 aprile 1945.**

·*Irène Némirovsky*, nata a Kiev –Ucraina – l’11 febbraio 1903, uccisa nel lager di *Auschwitz *il 17 agosto 1942.**

·*Albert Richter*,**nato a Colonia ( Germania) il**14 ottobre 1912
, ucciso a Lörrach
( Germania) il 2 gennaio 1940
.**

*

Annunci