Terranova (ANPI Sicilia): Si lascino sbarcare immediatamente quanti sono ancora trattenuti illegalmente sulla nave Diciotti!

COMUNICATO STAMPA ANPI SICILIA

QUANTI  SONO ANCORA ILLEGALMENTE TRATTENUTI SULLA NAVE MILITARE ITALIANA NEL PORTO DI CATANIA,  DEVONO  ESSERE IMMEDIATAMENTE  LIBERATI ED ACCOLTI CON UMANITA’.

 

UN MINISTRO DELL’ITALIA REPUBBLICANA NON PUO’ VIOLARE OGNI DIRITTO INTERNAZIONALE.

 

IL GOVERNO ITALIANO HA IL DOVERE  DI RISPETTARE LA NOSTRA COSTITUZIONE REPUBBLICANA E  LE LEGGI DEL NOSTRO STATO

 

 

La Sicilia e i Siciliani hanno durante la sua storia millenaria, accolto con rispetto umanità e fratellanza ogni uomo senza distinzione di razza o paese di provenienza, e quanti fuggono da guerre fame e da ogni tipo di brutalità a cui vengono sottoposti.

 

L’ANPI Siciliana impegna tutti i propri dirigenti e gli iscritti della nostra regione,  ad una immediata e unitaria mobilitazione per fermare questa deriva autoritaria e razzista che in vario modo  è in atto nel nostro paese  senza alcun  rispetto per vita umana.

 

Ottavio Terranova

Coordinatore Regionale ANPI Sicilia