Pietre di inciampo” depredate a Roma: Chi erano gli assassinati dai nazifascisti?

logo_anpi_og-891d0c496c3fChi erano gli uomini, le donne, i bambini romani ( sono cinque, di cui uno di diciotto giorni di vita al momento dell’arresto) ricordati nelle “pietre di inciampo”? Persone “comuni”, travolte dalla furia atroce dei fascisti italiani sottostanti alla RSI e dei nazisti che occupavano Roma e l’Italia Centro-Nord. Deportati nei lager nazisti, uccisi nell’efferata strage delle Fosse Ardeatine.

BREVE BIOGRAFIA DELLE VENTE PERSONE DI RELIGIONE EBRAICA – tutti strettamente imparentati tra loro – UCCISI DAI NAZIFASCISTI, VILIPESE E ANCORA MARTORIATI DAGLI INFAMI CHE AGISCONO NELL’ OSCURITA’. Con la depredazione delle 20 “pietre di inciampo”, virtualmente, le persone citate sono state nuovamente tormentate, gasate e bruciate nei lager, ammazzate e gettate nelle Fosse dell’eccidio romano.  

Franco Di Consiglio ( figlio di Salomone Di Consiglio e di Gemma Di Tivoli) : nato a Roma il 21/03/1927,  arrestato a Roma il 21/03/1944, morto 24/03/1944- assassinato dai nazifascisti alle Fosse Ardeatine ( Roma), assieme ad altre 335 persone.

Virginia Di Consiglio ( figlia di Salomone Di Consiglio e di Gemma Di Tivoli): nata a Roma il 22/09/1923, arrestata a Roma il 21/03/1944, deportata, morta nel campo di sterminio di Auschwitz.

Marisa Di Consiglio ( figlia di Salomone Di Consiglio e di Gemma Tivoli): nata a Roma il 18/02/1938, arrestata a Roma il 21/03/1944, deportata a sei anni, morta  nel campo di sterminio di Auschwitz.

Graziano Di Consiglio ( figlio di Mosè Di Consiglio e di Orabona Moscato): nato a Roma il 13/03/1920, arrestato a Roma il 5/04/1944, deportato, morto nel campo di sterminio di Auschwitz.

Rina Ester Di Consiglio ( figlia di Salomone Di Consiglio e di Gemma Di Tivoli): nata a Roma il 28/02/1934, arrestata a Roma il 21/03/1944, deportata, morta nel campo di sterminio di Auschwitz il 23/05/1944.

Clara Di Consiglio ( figlia di Mosè Di Consiglio e di Orabona Moscato, moglie di Angelo Di Castro): nata a Roma il 17/11/1917, arrestata a Roma il 21/03/1944, deportata, morta nel campo di sterminio di Auschwitz.

Giovanni Di Castro ( figlio di Angelo Di Castro e di Clara Di Consiglio): nato a Roma il 3/03/1944, arrestato a Roma il 21/03/1944 a 18 giorni dalla nascita, deportato il 21/03/1944, morto nel campo di sterminio di Auschwitz.

Lina Di Consiglio ( figlia di Salomone Di Consiglio e di Gemma Di Tivoli) : nata a Roma il 26/07/1939, arrestata a Roma il 21/03/1944. Deportata a quattro anni, morta nel campo di sterminio di Auschwitz il 23/05/1944.

Enrica Di Consiglio ( figlia di Graziano Di Consiglio e di Miriam Sciunnach, coniuge di Graziano Di Consiglio): nata a Roma il 23/12/1912, arrestata  a Roma il 16/10/1943, deportata, morta nel campo di sterminio di Auschwitz.

Angelo Di Castro ( marito di Di Consiglio Clara, padre di Giovanni Di Castro) : nato a Roma il 22/12/1917, arrestato a Roma il 21/03/1944, assassinato il 24/03/1944 dai nazifascisti alle Fosse Ardeatine( Roma).

Mario Marco Di Consiglio ( figlio di Graziano Di Consiglio e di Enrica Di Consiglio), nato a Roma il 18/07/1940, arrestato il 16/10/1943, deportato a tre anni, morto nel campo di sterminio di Auschwitz.

Salomone Di Consiglio: nato a Roma il 20/02/1899, arrestato a Roma il 21/03/1944, morto il  24/03/1944- assassinato dai nazifascisti alle Fosse Ardeatine ( Roma).

Gemma Di Tivoli ( moglie di Salomone Di Consiglio)nata a Roma il 9/08/1898, arrestata a Roma il 21/03/1944, deportata, morta il  23/05/1944 nel  campo di sterminio di Auschwitz.

Mosè Di Consiglio ( marito di Orabona Moscato): nato a Roma il 25/01/1870, arrestato a Roma il 21/03/1944, assassinato dai nazifascisti alle Fosse Ardeatine ( Roma).

Orabona Moscato ( moglie di Mosè Di Consiglio): nata a Roma il 6/12/1879, arrestata a Roma il 21/03/1943, deportata, morta nel campo di sterminio di Auschwitz il 23/05/1944.

Santoro  Di Consiglio ( figlio di Salomone Di Consiglio e di Gemma Di Tivoli): nato a Roma il 23/09/1925, arrestato a Roma il 21/03/1944, morto il 24/03/1944 – assassinato dai nazifascisti alle Fosse Ardeatine ( Roma).

Cesare Elvezio Di Consiglio ( figlio di Salomone Di Consiglio e di Gemma Di Tivoli): nata a Roma il 10/11/1942, arrestata il 21/03/1944, deportata a due anni, morta nel campo di sterminio di Auschwitz il 23/05/1944.

Leonello Di Consiglio , nato a Roma il 25/09/1906, arrestato a Roma il 11/05/1944, deportato, moro nel campo di sterminio di Auschwitz il 29/09/1944.

Marco Di Consiglio ( figlio di Salomone Di Consiglio e di Gemma Di Tivoli) : nato a Roma il 15/05/1924, arrestato a Roma il 21/03/1944, morto il 24/03/1944 – assassinato dai nazifascisti alle Fosse Ardeatine ( Roma).

(domenico stimolo)

Annunci